Contenuto principale

Messaggio di avviso

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Clicca Qui per ulteriori informazioni.

Bandi e Concorsi

"Formare al futuro" è un nuovo programma di formazione del Ministero dell'Istruzione, rivolto a tutto il personale scolastico in servizio, sulla didattica digitale integrata e sulla trasformazione digitale dell'organizzazione scolastica. La finalità è di proseguire nell'azione di innovazione della scuola italiana. Ai percorsi formativi, la cui fruizione è completamente gratuita, può iscriversi il personale scolastico in servizio, consultando la piattaforma www.formarealfuturo.it, dove è possibile conoscere i percorsi attivi, ordinati per data di inizio, l'archivio di quelli già realizzati, i materiali di alcuni corsi svolti, resi disponibili dalle scuole polo. Si allega la brochure di presentazione del portale con le relative informazioni e si confida nella massima diffusione all'interno della comunità scolastica. Ministero dell'Istruzione Dipartimento per il sistema educativo di istruzione e di formazione Direzione generale per i fondi strutturali per l'istruzione, l'edilizia scolastica e la scuola digitale

Allegati:
FileAutoreDimensione del File
Scarica questo file (BROCHURE_FORMARE_AL_FUTURO.pdf)BROCHURE_FORMARE_AL_FUTURO.pdfmarco380 kB

Si trasmette la nota n. 150 dell'8-01-2021, con relativi allegati, concernente l'oggetto.

Si informa che L'Istituto Comprensivo "Maria Carta" di Mandas, in collaborazione con le
Associazioni Culturali "Coro del Sacro Rosario" e "La Corale di Siurgus Donigala", bandisce per
l’anno scolastico 2020-2021 la XXI edizione del Concorso Nazionale di Musica Vocale-
Strumentale “Gavino Gabriel”.
La proposta, con lo scopo di promuovere e sviluppare il patrimonio di conoscenze musicali
attraverso una sana competizione che favorisca lo scambio di esperienze inteso come momento di
socializzazione fra realtà diverse, è rivolta a tutte le alunne e a tutti gli alunni che frequentano la
Scuola Primaria, la Scuola Secondaria di I grado tradizionale e ad Indirizzo Musicale, agli studenti
dei Licei Musicali con età massima di 20 anni.
Le domande di iscrizione dovranno essere inoltrate via e-mail entro e non oltre il 3 maggio
2021 all’indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. e, per copia conforme, a
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..
Si trasmettono, in allegato, con preghiera di attenta lettura e compilazione degli stessi:
- Bando del Concorso.
- Il Regolamento del Concorso.
- Il Regolamento sulle misure anti Covid.
- L’Informativa sul trattamento dei dati.
- La Scheda di iscrizione.
- L’Autodichiarazione Covid 19.
Per maggiori informazioni è possibile rivolgersi al Direttore Artistico dell’organizzazione, il
prof. Felice Cassinelli, al numero 3473855839.
Si raccomanda la proposta evidenziata e si auspica la partecipazione.
IL DIRIGENTE
Davide Sbressa
Referente: dott.

CAMPIONATI JUNIOR DI GIOCHI 

MATEMATICI

(per le classi IV e V della scuola

 primaria)

Quinta edizione

 

Anche nel 2021 mateinitaly organizza una gara di giochi matematici riservata alle classi IV e V di scuola primaria che, facendo riferimento ai “Campionati Internazionali di Giochi Matematici” organizzati per i ragazzi più grandi dal Centro PRISTEM dell'Università Bocconi, si propone come un’occasione “protetta” in cui gli allievi possano mettersi alla prova e cercare di misurare le proprie attitudini contando sul sostegno del proprio docente.

Non vogliamo che le difficoltà che abbiamo incontrato e stiamo ancora incontrando a scuola a causa del Covid ci impediscano di offrire ai nostri ragazzini uno strumento che si è rivelato utile per accompagnarli a costruire un buon rapporto con la matematica. “Giocare” è un bel modo per imparare a “fare” della buona matematica e quindi abbiamo deciso di riprovarci anche nella prossima primavera.

Le prime tre edizioni dei “Campionati junior” sono state per molti di noi occasione non solo per scoprire talenti nascosti in allievi ritenuti poco competenti o mostrare agli allievi “bravi” che c’è ancora molto da imparare andando a scuola e che nessuno è autorizzato a sentirsi “arrivato”, ma anche per mostrare a tutti il cammino lungo e ricco che hanno fatto da quando, piccoli, sono entrati alla primaria.

L’anno scorso, nella quarta edizione, non tutti i bambini sono stati abbastanza fortunati da lavorare con a fianco i compagni e la maestra/il maestro: molti hanno dovuto imparare a concentrarsi sui “problemi” a casa con genitori o fratelli o adulti molto meno rassicuranti e spesso preoccupati più di fare “bella figura” che dell’imparare a usare competenza e fantasia per affrontare le sfide. Quest’anno anche questi ragazzini avranno quasi sicuramente la possibilità di tornare a lavorare nel modo naturale, giocando senza farsi prendere dalla fretta ma concedendosi la possibilità di pensare per tutto il tempo che serve, imparando a gestire l’ansia della gara condividendola con gli altri e a riconoscere che qualcuno è stato migliore di loro senza farne una tragedia, senza cercare giustificazioni prive di fondamento.

L’esperienza di questi anni suggerisce che questi “imparare” sono ancora ben lontani dall'essere compiuti: i nostri ragazzi continuano a leggere di corsa, una riga sì e una no, a perdere troppo presto la concentrazione, a non verificare se le loro risposte sono sensate ma tant'è. Come docenti abbiamo il compito di offrire loro tutte le occasioni possibili per migliorare. E lo facciamo anche se non sempre riusciamo a vedere se abbiamo raggiunto l'obiettivo oppure no.

Così, anche quest’anno i "Campionati juniorinvitano tutti a sfidarsi non con i classici esercizi ma con domande magari un po’ impreviste, che costringono a cercare le risposte usando fantasia e competenza.

La gara si svolgerà a scuola il 24 marzo prossimo. I ragazzini meglio classificati nelle loro scuole saranno invitati a partecipare alla finale nazionale a Milano nella seconda metà di maggio.

Se fossimo così sfortunati da non aver ancora - come Paese - ridotta la preoccupazione per il Covid e quindi le scuole fossero chiuse, useremo l’esperienza di quest’anno per proporre la gara online con le correzioni e i miglioramenti che possiamo mettere in campo. Invece, siamo sufficientemente tranquilli sulla possibilità di vederci a Milano per festeggiare chi è arrivato sino in fondo.

Le iscrizioni si sono aperte giovedì 17 dicembre 2020, e si chiuderanngiovedì 25 febbraio 2021.

Sul sito http://www.mateinitaly.it/campionati_junior/ si possono trovare tutte le informazioni utili, comprese alcune batterie di giochi di allenamento.

Simonetta Di Sieno         

Coordinatore dei corsi “MathUp”

per la scuola primaria   

Si trasmette la nota ministeriale n. 32 del 07.01.2021, corredata dal bando del concorso indicato in oggetto.
Il concorso è bandito dal Ministero dell’Istruzione in collaborazione con l’International Theatre Institute/UNESCO ed è inclusa tra le iniziative di promozione e sensibilizzazione della cultura del teatro e le attività inerenti la Giornata Mondiale del Teatro 2021.
Si segnala che il termine ultimo di presentazione dei lavori è fissato alle ore 23:59 del 28 febbraio 2021.
Tenuto conto della significativa rilevanza dell’iniziativa promossa dal Ministero dell’Istruzione, si auspica la massima partecipazione.


Si trasmette il bando relativo al concorso nazionale indicato in oggetto, indetto dall’Istituto Comprensivo “G. Guarino” di Favara.